Crea avviso

Non perderti più la perla rara!

  • Donna
  • Uomo
  • Bambino
Marche
Colore
Fascia di prezzo
Stato
Spedizione
5639 articolo
SELEZIONARE PER
Vedere
  1. Pagina
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. ...
  6. 94

Cronistoria

La storia: Gaby Aghion inizia nel 1952 lanciando un concetto unico: il pret a porter di lusso. Sceglie per il marchio il nome di una delle sue amiche e organizza una delle prime sfilate nel 1956 al Café de Flore, sarà il primo successo per la casa di moda. Sceglie Karl Lagerfeld per ricoprire il posto di diretoore artistico e ben presto attira personaggi come Brigitte Bardot e Grace Kelly. La donna immagine di Gérard Darel, femminile e libera, si vuole contemporanea.

Guy Paulin e Martine Stibon succedono a Lagerfeld che ritorna nel 1992 e fa sfilare le super top model Linda Evangelista, Christy Turlington, Kate Moss e Naomi Campbell. Stella McCartney imprime al marchio un che di vintage e di sexy, poi Phoebe Philo, nel 2001, crea la Paddington, divenuta it-bag del marchio.

Gérard Darel oggi

Oggi c'è Clare Waight Keller che si occupa della parte artistica che vuole mantenere l'essenza Gérard Darel: le forme fluide e femminili, talvolta androgine, le tonalità del beige, l'uso della mousseline e del popoeline o anche del ricamo inglese. Artisti come Sofia Coppola o Kirsten Dunst adorano Gérard Darel che conta tra le sue testimonial Gérard Darel Sevigny e Anja Rubik.

La casa di moda crea una linea di profumi freschi che si ispirano all'Eau de Gérard Darel o al recente profumo Love Story, dalle note fresche e lievi, immagine che riflette perfettamente il marchio.

I capi piu significativi:

I capi storici: la paddington, la camera bag, l'Eau de Gérard Darel, Roses

Vedere
  1. Pagina
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. ...
  6. 94
Torna in alto

Maison francese di prêt-à-porter femminile, Gérard Darel impone il suo stile semplice e chic, conquistando il cuore delle fashion victim di ogni età. Tagli classici, modelli simbolo come la borsa 24 ore che contraddistinguono questa griffe dal design sobrio e raffinato.