Crea avviso

Non perderti più la perla rara!

  • Donna
  • Uomo
  • Bambino
Colore
Fascia di prezzo
Stato
Spedizione
1332 articolo
SELEZIONARE PER
Vedere
  1. Pagina
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. ...
  6. 23

Cronistoria

È nel 1947 che Rose Repetto crea un paio di scarpette con la punta uniche per dare sollievo ai piedi di suo figlio Roland, ballerino classico. Realizza una suola cucita al rovescio che sara un valido supporto per il piede dei ballerini. Nascono così l'abilita e la fama di Rose Repetto. Nel 1956, crea le ballerine Cenerentola per Brigitte Bardot che recita nel film “Et Dieu Créa la femme” e nasce la leggenda... 4 anni dopo, Rose abbandona il restauro e si dedica alla produzione di calzature

. Da quel momento in poi, i più famosi ballerini dell'Opéra Garnier indosseranno sempre le scarpe con le punte di Repetto. Nel 1970, Rose crea la scarpa Zizi, calzatura feticcio di Serge Gainsbourg che lui acquista al chilo.

Repetto oggi

In seguito alla morte di Rose nel 1984, Repetto vuole stare al passo con i tempi. La maison collabora con Issey Miyake, con Comme des Garcons e Karl Lagerfeld, e questo è il segno tangibile della nuova immagine del marchio.

Oggi, questo brand di lusso propone una ampia gamma di scarpe, articoli di pelletteria con i classici colori Repetto, una collezione di prêt-à-porter e ha pure lanciato il suo profumo.

I capi piu significativi:

Le ballerine Cenerentola, la richelieu Zizi, la salomè Infante, la borsa Sissone, la sotto gonna Karole, il profumo Repetto.

Vedere
  1. Pagina
  2. 1
  3. 2
  4. 3
  5. ...
  6. 23
Torna in alto

È impossibile raccontare la storia dell’emblematica maison Repetto senza parlare delle famose ballerine Repetto. Brigitte Bardot fu la prima a impazzire per loro, commissionandone un paio per il film « E Dio creò la donna ». Stiamo parlando delle celeberrime ballerine Cendrillon. Dopo aver conquistato il mondo della danza, Repettosi diffonde sempre più e le fashioniste possono finalmente accaparrarsi i must del marchio.